CRONACHEDAL MONDO

Thailandia,tensioni dopo il voto. L’opposizione reclama il governo

BANGKOK. L’opposizione thailandese, guidata dal partito Puea Thai, ha rivendicato questa mattina il diritto di formare un governo dopo le elezioni di domenica, forte di una “fronte democratico” che secondo loro arriva ad almeno 255 deputati su 500 della Camera.

L’annuncio è stato fatto in una conferenza stampa unita di sei partiti a Bangkok. “Vogliamo portare a compimento la volontà del popolo, dato che abbiamo la maggioranza. Abbiamo almeno 255 seggi, sebbene i numeri non siano ancora ufficiali”, ha detto Sudarat Keyuraphan, candidata premier del Puea Thai, fedele all’ex primo ministro Thaksin Shinawatra.

Articoli Correlati