CRONACHEDAL MONDO

Ue: il clima torna in agenda a giugno. Il problema è urgente

STRASBURGO. I capi di Stato e di governo dell’Ue “sono determinati ad affrontare il cambiamento climatico. Nonostante le differenze è ora chiaro quanto il tema sia urgente, e i leader” dell’Unione “torneranno sulla questione a giugno.

Nel frattempo abbiamo dato istruzione ai ministri di
intensificare il lavoro sulla strategia a lungo termine dell’Ue,
per attuare gli obiettivi dell’accordo di Parigi”. Lo dice il
presidente del Consiglio europeo, Donald Tusk, intervenendo oggi
in aula a Strasburgo.

Articoli Correlati