• 17 Gennaio 2021
  • SANITA'

Vaccinazioni, la disponibilità, la scaletta e le priorità delle categorie

La prima tranche di circa 10 milioni di dosi disponibili nel primo trimestre 2021 (8,749 milioni di dosi Pfizer e 1.346.000 di dosi Moderna appena ci sarà in via libera Ema) servirà a vaccinare le categorie individuate come prioritarie nelle fase iniziale della campagna di immunizzazione.

Tra queste, figurano gli operatori e lavoratori sanitari e socio-sanitari (1.404.037 persone), il personale e gli ospiti dei presidi residenziali per anziani (570.287) e gli anziani over 80 (4.442.048).

vaccinazioni categorie

Nelle fasi immediatamente successive a queste prime vaccinazioni le persone dai 60 e 79 anni (pari a 13.432.005) e la popolazione con almeno una comorbilità cronica, ovvero la coesistenza di più patologie diverse in uno stesso individuo (7.403.578). Tra il secondo e il terzo trimestre insegnanti e personale scolastico, e le altre categorie di popolazione appartenenti ai servizi essenziali come Forze dell’ordine, personale delle carceri e dei luoghi di comunità. Infine nel quarto trimestre tutti gli altri.

Tags

Redazione

2 risposte a “Vaccinazioni, la disponibilità, la scaletta e le priorità delle categorie”

Leggi ancora