DAL MONDOԑ PRIMO PIANO

A 94 anni il primo ministro della Malaysia dà le dimissioni al re

Il premier della Malaysia, il 94enne Mahathir Mohamad , ha presentato le sua dimissioni al re. Lo riporta la Bbc online. La decisione segue le indiscrezioni secondo cui Mohamad, in carica dal 2018, potrebbe formare una nuova colazione senza il suo probabile successore, Anwar Ibrahim.

Mahathir è stato il quarto primo ministro della Malesia dal 1981 al 2003, quando era alla guida dell’Umno (United Malays National Organisation), partito che lasciò nel 2016 per formare Bersatu nello stesso anno e assumerne il ruolo di presidente.

Mahathir Mohamad
Mahathir Mohamad (Twitter)

L’ufficio del primo ministro ha reso noto che la lettera di dimissioni è stata inviata al re alle 13:00 di lunedì, senza fornire ulteriori dettagli. Successivamente ha inoltre rassegnato le dimissioni da presidente del Partito degli Stati Indigeni Malesi, il cui nome originale è Parti Pribumi Bersatu Malesia (Bersatu). Mahathir è stato convocato alle 17:00 di lunedì, orario locale, per incontrare il re.

La stampa locale ha definito “scioccanti” le dimissioni dell’ormai ex primo ministro, che sarebbero giunte a seguito della notizia sempre più insistente che Partito degli Stati Indigeni Malesi (Bersatu) sarebbe stato pronto ad uscire dalla coalizione di governo Pakatan Harapan (PH) per formare un nuovo esecutivo con l’Organizzazione nazionale dei Malays (UMNO), Parti Islam Se-Malaysia (PAS) e altri partiti.

Carlo Saccomando

Articoli Correlati