ARTEԑ PIEMONTEԑ PRIMO PIANO

A Torino la prestigiosa esposizione World Press Photo

TORINO. Marco Gualazzini, Mohammed Badra, Chris McGrath, John Moore e Brent Stirton: sono i finalisti per il World Press Photo 2018. Per selezionarli, i giudici hanno esaminato 78.801 fotografie di 4.738 fotografi da 129 Paesi. L’anno scorso il premio è stato vinto da Ronaldo Schemidt: aveva immortalato un ragazzo in fiamme durante le proteste contro il governo di Maduro.

L’esposizione internazionale World Press Photo tornerà a Torino quest’anno. Sarà la terza volta, la seconda all’interno dell’ex Borsa Valori di via San Francesco da Paola. Oltre a Gualazzini, c’è anche l’italiano Lorenzo Tugnoli tra i finalisti con il suo reportage sulla crisi in Yemen. ‘Associazione Cime – Culture e Identità Mediterranea rinnova infatti la collaborazione con la Camera di Commercio di Torino, proprietaria dell’immobile. Il taglio del nastro sarà il 28 settembre e l’esposizione, visto il crescente successo, sarà allestita fino al 17 novembre. Come per l’anno scorso, le foto saranno accompagnate da un fitto calendario di conferenze e incontri, in collaborazione con istituzioni e realtà locali, per un vero festival sull’attualità.

Articoli Correlati