ARTEԑ PIEMONTEԑ PRIMO PIANO

A Torino, una grande mostra dedicata ad Helmut Newton

TORINO. Ha aperto i battenti nei giorni scorsi e proseguirà sino al 3 maggio alla GAM di Torino, in via Magenta 31, la mostra “Helmut Newton. Works”, organizzata da Civita Mostre Musei e curata da Matthias Harder, della Helmut Newton Foundation di Berlino, che ha selezionato 68 fotografie con lo scopo di presentare una panoramica, la più ampia possibile, della lunga carriera del grande fotografo tedesco.

Ad aprire la mostra c’è il ritratto di Andy Warhol realizzato nel 1974 per Vogue Uomo. A chiuderla invece c’è l’opera più tarda del fotografo tedesco: il bellissimo ritratto di Leni Riefenstahl realizzato nel 2000.

In mezzo a queste due importanti immagini, un lungo percorso fatto di fotografie potenti e molte innovative se pensiamo al periodo storico in cui sono state scattate. Tra queste le numerose copertine di Vogue e i molti ritratti di personaggi famosi eseguiti dal fotografo berlinese tra cui: Gianni Agnelli (1997), Paloma Picasso (1983), Catherine Deneuve (1976), Anita Ekberg (1988), Claudia Schiffer (1992) e Gianfranco Ferrè (1996).

Il chiaro senso estetico di Newton pervade tutti gli ambiti della sua opera, oltre alla moda, anche nella ritrattistica e nella fotografia di nudi. Al centro di tutto le donne, ma l’interazione tra uomini e donne è un altro motivo frequente della sua opera.

Orari: tutti i giorni dalle 10 alle 18, chiuso il lunedì. Prezzi: intero 10 euro, ridotto 8 euro.

Articoli Correlati

Ti potrebbe interessare

Close