CRONACHEԑ LAZIOԑ PRIMO PIANO

Aggredisce la ex a martellate, l’agguato nel box auto condominiale

ROMA. Un agguato premeditato, folle. Un vero gesto criminale che potrebbe avere conseguenze gravissime per la vittima. Ha atteso la sua ex nel box auto condominiale e l’ha colpita ripetutamente a martellate. Poi prima di scappare le ha rubato il pc portatile. E’ accaduto ieri sera in zona Capannelle a Roma. La vittima, una 37enne italiana, è stata ricoverata in ospedale in gravi condizioni.

La polizia ha arrestato poco dopo il suo ex, un 47enne, bloccato nei pressi della sua abitazione. A dare l’allarme alcuni condomini che avrebbero sentito le urla. Sul posto i poliziotti del commissariato Romanina e della Squadra Mobile di Roma. A quanto ricostruito finora, l’uomo avrebbe raggiunto l’abitazione della ex in taxi, armato di martello, e l’avrebbe aspettata nel box condominiale. Lì la donna è stata più volte colpita con un martello fino a quando non si sarebbe rotto il manico. Sarebbe stata proprio la vittima a indicare dalle fattezze l’ex come possibile aggressore.

Articoli Correlati