SPETTACOLIԑ PRIMO PIANOԑ UMBRIA

Al Festival di Spoleto le stelle della danza e la Young Talents Orchestra EY

SPOLETO. Il 30 giugno prossimo, nell’ambito del Festival dei due mondi di Spoleto (28 giugno – 14 luglio 2019), manifestazione internazionale di musica, arte, cultura, e spettacolo, le grandi stelle della danza si esibiranno con brani dei più grandi coreografi, oltre a creazioni in prima nazionale firmate da giovani talenti italiani. Si tratta di una maratona di danza e balletto con importanti artisti italiani, in cui ospite d’eccezione di “Stelle italiane nel mondo” sarà Eleonora Abbagnato, prima danzatrice italiana ad essere nominata étoile del Ballet de l’Opéra de Paris, e, in contemporanea, direttore del Corpo di ballo del Teatro dell’Opera di Roma. Insieme a lei, interverranno altri nomi nella serata-evento di Daniele Cipriani, quali Davide Dato, di Biella, dal 2016 Erste Solotänzer del Wiener Staatsballett, protagonista delle principali produzioni della compagnia viennese e che a Spoleto presenterà una Tarantella di George Balanchine; Gabriele Frola, di Aosta, nominato nel 2018 Principal del National Ballet of Canada e, contemporaneamente, dell’English National Ballet, che si esibirà nel celebre “Grand pas de deux” dal Don Chisciotte di Petipa; Rachele Buriassi, apprezzata solista al Boston Ballet.

eleonora abbagnato, festival spoleto

Presenteranno brani dal repertorio delle loro compagnie gli italiani nelle compagnie dei grandi coreografi del Novecento: Davide Riccardo, messinese di 18 anni, diplomato alla School of American Ballet e, dall’agosto del 2018, primo italiano al New York City Ballet, che danzerà in “Andantino” di Jerome Robbins, omaggio a uno dei numi tutelari della grande compagnia americana; Claudio Cangialosi, dell’Opera Ballet Vlaanderen (la compagnia fiamminga che ha sede ad Anversa), ballerà un brano del direttore della compagnia, il belga Sidi Larbi Cherkaoui.

Young Talents Orchestra EY, festival spoleto
Young Talents Orchestra EY

Inoltre, l’11 luglio prossimo alle ore 20, la Young Talents Orchestra EY sarà in concerto nell’ambito della 62esima edizione del Festival dei Due Mondi di Spoleto, a sostegno dell’Istituto Serafico di Assisi – che da quasi 150 anni si prende cura di bambini e ragazzi con disabilità plurime con l’obiettivo di garantire loro una vita pienamente autentica -, e il ricavato della serata sosterrà il progetto di ampliamento del poliambulatorio specialistico per garantire cure clinico-terapeutico-riabilitative ai suoi piccoli ospiti e fornire supporto alle loro famiglie. «Ringraziamo di cuore EY e la Fondazione EY Italia Onlus, insieme a tutte le altre Fondazioni e aziende che hanno scelto di aderire a questa splendida iniziativa, per l’impegno nella promozione della vita, nella consapevolezza espressa attraverso questa iniziativa che lo sviluppo di una società non è possibile senza l’attenzione e la cura delle persone più fragili. Trovo straordinario che si possa realizzare un progetto finalizzato alla cura di bambini e ragazzi con disabilità attraverso l’impegno e i talenti di altri giovani, quelli della Young Talents Orchestra EY. La musica non ha barriere, ha un linguaggio universale ed esprime sempre la bellezza della vita », ha affermato Francesca Di Maolo, presidente dell’Istituto Serafico di Assisi.

Istituto Serafico di Assisi, festival di spoleto
Istituto Serafico di Assisi

Donato Iacovone, amministratore delegato di EY in Italia e managing partner dell’area mediterranea, spiega che dal 2012 EY insieme con la Fondazione EY Italia Onlus e la sua Young Talents Orchestra EY supporta progetti e organizzazioni che aiutano bambini e giovani in condizioni di disagio a formarsi e a valorizzare le loro competenze. Il concerto si aprirà dunque con uno dei principali capolavori del repertorio classico, il “Concerto per violino e orchestra in Re Maggiore op. 35” di P. I. Čajkovskij, mentre il fil rouge della serata seguirà le colonne sonore delle più celebri pellicole cinematografiche italiane e d’oltreoceano. I biglietti del Concerto possono essere acquistati sul sito del festival al prezzo di 33 euro.

Il programma completo del Festival sul seguente link

Loading...

Articoli Correlati