• 28 Gennaio 2021
  • DAL MONDO

Alibaba Group nel mirino dei controlli fiscali del partito comunista cinese

Le autorità antitrust cinesi hanno avviato un’indagine su Alibaba Group per “sospette pratiche monopolistiche”. Lo ha riferito l’Amministrazione statale per la regolamentazione del mercato, mettendo ufficialmente nel mirino il colosso dell’e-commerce cofondato da Jack Ma.

 Le autorità finanziarie di regolamentazione terranno anche colloqui di “supervisione e guida” con Ant Group, la fintech company di Alibaba, a poche settimane dallo stop alla ipo dei record deciso all’ultimo minuto da Pechino. Alibaba crolla subito alla Borsa di Hong Kong e nelle prime battute cede il 5,48%, a 234,80 dollari di Hk. 

Tags

Articoli correlati