DAL MONDOԑ PRIMO PIANO

America Latina, Caraibi e Usa le zone più colpite dal virus

Il numero di casi di coronavirus registrati in tutto il mondo ha superato i 18 milioni, secondo i dati ufficiali. Oltre la metà dei 18.011.763 casi registrati fino ad oggi sono stati negli Stati Uniti e in America Latina e Caraibi.

Gli Usa sono il paese più colpito al mondo con 4.657.693 casi di cui 154.793 morti, seguito dal Brasile con 2.733.677 contagi e 94.104 decessi. Il terzo paese più colpito è l’India, con 1.750.723 casi e 37.364 morti. Gli Stati Uniti hanno registrato ieri altri 47.508 contagi e 515 decessi da coronavirus in 24 ore, secondo il conteggio della Johns Hopkins University.  Il bilancio è in lieve calo rispetto ai cinque giorni precedenti, che avevano registrato oltre 60.000 nuove infezioni.
    Paese più colpito al mondo dalla pandemia, gli Usa contano ora un totale di circa 4,66 milioni di casi e quasi 155 mila morti.

Articoli Correlati