• 18 Gennaio 2021
  • SCUOLA

Anita e Lisa scrivono a Babbo Natale: “Come regalo rendici la scuola di prima”

Ultimo giorno di scuola prima delle vacanze di Natale anche per chi protesta contro la Dad a Torino. Anita e Lisa, le due 12enni diventate simbolo della protesta, che da mesi ormai seguono in strada le lezioni a distanza, si sono scambiate i regali davanti al Palazzo della Regione, in piazza Castello.

“Ho scritto a Babbo Natale – dice Lisa, cappellino rosso in testa – che come regalo ci ridia la scuola che avevamo prima, che ci ridia i compagni”. Anita spera di tornare in aula il 7 gennaio. “Spero che questo sia l’ultimo giorno di Dad, ma temo che la speranza sia già finita”.

“Vorremmo augurare alla ministra Azzolina buon Natale e ringraziarla per tutto quello che ha fatto – aggiungono sorridendo le due ragazze – E visto che a Natale si è tutti più buoni facciamo gli auguri anche al presidente Cirio”.

Redazione

Leggi ancora