DAL MONDOԑ PRIMO PIANO

Attacco in Congo contro operatori umanitari: ci sono morti e feriti

“Abbiamo il cuore spezzato. Il nostro obiettivo è prenderci cura dei feriti e garantire che il personale di altre località sia al sicuro”. Sono queste le parole del dottor Tedros Adhanom Ghebreyesus, che con un tweet ha fatto sapere al mondo della morte di operatori sanitari in Congo. Il direttore dell’Organizzazione Mondiale della Sanità (Oms) ha riferito di gruppi armati che hanno attaccato, ferito, e ucciso un numero ancora imprecisato di personale medico impegnato a far fronte all’emergenza di ebola, e di civili. Gli attacchi sono avvenuti a Biakato Mines e Mangina, nel nordest del Congo.

Articoli Correlati