DAL MONDOԑ PRIMO PIANO

Attacco terroristico a Reading: una delle vittime è un giovane insegnante di liceo

Una delle vittime dell'attentato al parco di Forbury Gardens è James Furlong, 36enne insegnante di storia in un liceo di Workingham.

Si chiamava James Furlong ed aveva 36 anni, una delle tre persone uccise da Khairi Saadallah ieri in un parco di Reading, nell’Inghilterra meridionale. Furlong era un’insegnante storia in un liceo di Wokingham, una cittadina della zona. “Era bello, intelligente, onesto e spiritoso“, hanno dichiarato alla Bbc i genitori Gary e Janet. La sua scuola, la Holt School, oggi ha annullato tutte le lezioni e il sindaco di Reading ha annunciato alle 10 un minuto di silenzio per le vittime

La polizia britannica nelle ore successive all’attacco a coltellate di sabato notte che aveva provocato tre morti e tre feriti gravi era stato etichettato come un atto “di natura terroristica“. Il responsabile Khairi Saadallah, richiedente asilo libico di 25 anni, poco dopo l’aggressione era stato arrestato e preso in custodia della polizia. Il giovane, residente a Reading e pare con disturbi psichici, risulta essere stato già in carcere in passato, ma per presunti reati minori di criminalità comune

attacco reading insegnante

L’attacco ha avuto luogo nel parco di Forbury Gardens ed è avvenuto al termine di una manifestazione di Black Lives Matter. La zona è rimasta transennata per ore e intorno alle 23 la polizia, secondo testimoni, avrebbe fatto irruzione all’interno di un edificio poco lontano dal quale sarebbe anche giunto un rumore come di uno scoppio.

Il premier Boris Johnson, a seguito dell’accaduto, ha pubblicato un tweet per dirsi “inorridito” dall’accaduto e per esprimere vicinanza alle famiglie delle vittime. Anche il ministro dell’Interno britanico, Priti Patel, ha postato un commento su Twitter affermando di essere “profondamente preoccupata per l’accaduto“.

Norbert Ciuccariello

Tags

Articoli Correlati