DAL MONDO

Australia, accoltella donna in strada: bloccato dai passanti

La polizia australiana ha arrestato un uomo che ha pugnalato una donna e inseguito altre persone nel centro di Sydney, prima di essere bloccato da alcuni passanti e dai vigili del fuoco presenti in strada (Fire and Rescue NSW). Le immagini trasmesse dai media australiani mostrano l’uomo mentre saltava sul tetto di un’auto gridando “Allah Akbar” e “sparami“. Nei pressi del luogo dell’accoltellamento è stato trovato un cadavere: le indagini sono in corso per capire la dinamica dei fatti.

Il ragazzo armato di coltello urlando, è stato bloccato grazie all’intervento dei cittadini che armati di sedie, casse di plastica (solitamente utilizzate per il trasporto di bottiglie d’acqua o di latte) e addirittura si intravede nel filmato un uomo armato di piede di porco, hanno bloccato a terra il malvivente non permettendogli di procurare altre vittime o feriti. Il tempestivo l’intervento di alcuni vigili del fuoco ha evitato il linciaggio da parte della folla, che ha placato gli animi.

Poco dopo sono accorse le forze di polizia che hanno arrestato l’uomo. Fortunatamente la donna colpita è stata soccorsa e portata in ospedale dove si trova ricoverata, le sue condizioni sono stabili.

Norbert Ciuccariello

Loading...

Articoli Correlati