DAL MONDOԑ TOP NEWS

Bahamas, arriva dallo spazio la mappa del dopo uragano

NASSAU. Arriva dallo spazio la prima mappa delle inondazioni che hanno devastato le Bahamas al passaggio dell’uragano Dorian: l’immagine, relativa al 2 settembre, mostra in azzurro le zone allagate, soprattutto vicino alla città di Marsh Harbour nelle isole Abaco. Una distruzione impressionante, messa in evidenza dagli esperti del Jet Propulsion Laboratory (Jpl) della Nasa rielaborando i dati catturati dal satellite Sentinel-1, del programma di osservazione della Terra Copernicus di Agenzia Spaziale Europea (Esa) e Commissione Europea.

Grazie ai dati raccolti dal radar ad apertura sintetica di Sentinel-1, gli esperti del gruppo Aria (Advanced Rapid Imaging and Analysis) della Nasa hanno ottenuto una mappa che copre un’area di circa 176 chilometri per 170, evidenziata nell’immagine da un poligono rosso. Ogni pixel misura circa 30 metri. Seppure risulti non troppo precisa sulle aree urbane e su quelle ricoperte da vegetazione, rappresenta uno strumento potenzialmente utile alle autorità e ai soccorsi per identificare le zone più colpite.

Articoli Correlati