ATTUALITA'ԑ PRIMO PIANO

Banchi da lavoro, l’accessorio più trendy del momento

Da qualche settimana c’è un prodotto che sta sconvolgendo le ricerche online degli italiani, con volumi di traffico su Google ben superiori rispetto alle medie stagionali: si tratta dei banchi da lavoro, e dietro a questo successo improvviso non ci sono solo le esigenze lavorative.

Boom di ricerche per i banchi lavoro

Di norma, digitando su Google o su un altro motore di ricerca la query si ottengono risultati molto specifici, che rimandano a siti che vendono questi prodotti; uno dei casi principali è Fami, che compare sempre nelle prime posizioni per le ricerche di banco da lavoro, conquistando i clic degli utenti grazie alla qualità e alla varietà delle sue proposte.

Che cosa sono questi prodotti

Questi banchi officina Fami Storage Systems sono infatti concepiti e realizzati con un obiettivo preciso: assecondare e soddisfare in maniera razionale ed efficace le più svariate richieste del mercato in ambito postazione di lavoro. La gamma infatti si compone di varie soluzioni componibili e personalizzabili, tutte rigorosamente made in Italy, adatte a ogni tipologia di ambiente e di uso.

I modelli infatti possono essere forniti con gambe metalliche fisse o regolabili oppure con cassettiere per allacciamenti, con piani di lavoro o top in diversi materiali come multiplex, faggio a tre strati, urphen con bordatura o lamiera di acciaio zincata. E poi, ancora, questi banchi si diversificano anche per dimensioni e tipologia, con la presenza di banchi da lavoro con ruote che risultano indispensabili per consentire una mobilità agevole e per ridurre al minimo gli sprechi di tempo.

A cosa serve un banco officina

Non cambiano le caratteristiche fondamentali, perché i tavoli da lavoro Fami si confermano sempre come prodotti completi, robusti e affidabili, perfetti per accompagnare ogni tipo di attività e di esigenza professionale.

Inoltre, a dimostrazione di una totale versatilità, queste soluzioni possono contare anche su una gamma completa di accessori che aumentano la funzionalità e l’efficacia del banco per officina, come le pareti attrezzate forate, utili per appendere utensili e ganci, o i contenitori a vista, alloggiati sui supporti, che possono diventare di comodità vitale nelle officine. Le cassettiere si rivelano ideali per garantire un’organizzazione ordinata degli attrezzi e per ottimizzare lo spazio del bancone officina.

Perché sono così ricercati online?

Assodate queste informazioni standard, resta quindi il “mistero” riguardo al boom di ricerche per la parola chiave banco da lavoro, schizzata in poche settimane da un volume stimato di 2900 ricerche medie mensili a sfiorare le 5mila. A cosa si deve questa improvvisa curiosità verso un prodotto che resta comunque “di nicchia” e molto specifico per le esigenze professionali?

L’effetto videogame e The Last of US II

La spiegazione potrebbe essere legata all’uscita dell’atteso The Last of Us Part II, videogame horror di sopravvivenza in stile avventura dinamica sviluppato dalla famosa casa di produzione Naughty Dog in esclusiva per PlayStation 4 e distribuito a partire dallo scorso 19 giugno, che porta i giocatori in uno scenario post-apocalittico in cui bisogna lottare per sopravvivere.

Una delle caratteristiche del gameplay infatti è la possibilità di potenziare le armi del personaggio quando il giocatore raggiunge degli specifici punti di accesso, rappresentati proprio da banchi di lavoro: in tutto il gioco ci sono ben 25 banchi da lavoro sparsi lungo il percorso, e trovarli e usarli tutti sblocca una ricompensa, ovvero il trofeo chiamato “Prepariamoci al peggio”.

Insomma, gli italiani non si sono improvvisamente riscoperti appassionati di attività manuali e professionali, o almeno non solo; le ricerche online rivelano invece il “peso” dell’interesse verso i videogiochi, soprattutto in momenti di maggiore disponibilità di tempo libero.

Tags

Articoli Correlati