CRONACHEԑ LOMBARDIAԑ PRIMO PIANO

Bimbi maltrattati, interdette due maestre d’una materna in Brianza

MONZA. Due maestre della scuola dell’infanzia Calastri, di Cesano Maderno, sono state raggiunte dalla misura interdittiva emessa dal tribunale di Monza su richiesta della Procura, nell’ambito di un’inchiesta su presunti maltrattamenti ai danni di bambini dell’asilo. Le insegnanti sono sospettate di violenze psicologiche ai danni di almeno cinque piccoli, che avrebbero patito urla, castighi eccessivi, e in qualche caso anche strattoni e schiaffi.

“Prova ad alzarti e vedrai cosa ti succede”, “Ridi? Ridi quando dovresti piangere“, e poi strattoni, schiaffi sulla fronte, bambine costrette a strattonare i maschietti recitando la parte della maestra e per punizione una sedia su cui stare seduti da soli a “pensare” per oltre un’ora. E’ quanto hanno ricostruito gli investigatori monzesi sui comportamenti tenuti dalle due maestre interdette dall’esercizio della professione per nove mesi.

L’indagine, condotta dai carabinieri di Cesano, è partita nei primi mesi dell’anno dopo la denuncia dei genitori dei piccoli, che avevano notato comportamenti preoccupanti da parte dei loro figli.

Piero Abrate

Giornalista professionista dal 1990, in passato ha lavorato per quasi 20 anni nelle redazioni di Stampa Sera e La Stampa, dirigendo successivamente un mensile nazionale di auto e il quotidiano locale Torino Sera. È stato docente di giornalismo all’Università popolare di Torino.

Articoli Correlati