FINANZA

Borsa di Tokyo avvia le contrattazioni col segno meno

La Borsa di Tokyo avvia le contrattazioni col segno meno, con gli investitori che fanno scattare le prese di profitto dopo i tre giorni consecutivi di rialzi e mentre si delineano le prospettive del prossimo esecutivo con l’imminente investitura di Yoshihide Suga nel nuovo ruolo di premier: il Nikkei in apertura registra un calo dello 0,49% e una perdita di 114 punti a quota 23.444,78.

Sul mercato valutario lo yen scambia a 105,60 sul dollaro e a 125,30 sull’euro.  La Borsa di Hong Kong apre la seduta poco mossa: l’indice Hang Seng segna nelle prime battute un frazionale rialzo dello 0,08%, a 24.621,65 punti.

borsa tokyo

L’indice Composite di Shanghai cede lo 0,05%, a 3.277,13 punti, mentre quello di Shenzhen segna un rialzo dello 0,10%, a quota 2.191,36. Lo yuan si rafforza sul dollaro e segna uno spot rate alle 4:15 italiane a 6,79 (-0,26%). Stamattina la Banca centrale cinese ha fissato la parità bilaterale a 6,8222, indebolendo il renminbi di 139 punti base.

Articoli Correlati