SPETTACOLIԑ PRIMO PIANO

Box office Italia: tutti pazzi per il Joker di Joaquin Phoenix

Niente da fare per Will Smith al quadrato, nel doppio ruolo di protagonista e clone antagonista, al debutto in Italia e nel mondo con “Gemini Man“, mentre si evidenzia una situazione ancora peggiore per tutte le pellicole presenti nelle sale cinematografiche d’Italia. Il trend è dettato dal dominio incontrastato di “Joker“, che per la seconda settimana consecutiva fa registrare un dominio incontrastato al box office nostrano, sottolineato dagli oltre 6 milioni di euro incassati nel weekend (alla fine dello scorso fine settimana erano stati 6,2 milioni) che portano il computo totale a quota 15,5 milioni.

Fotomontaggio (Twitter)

Un risultato che permette al film diretto da Todd Philips e interpretato da uno straordinario Joaquin Phoenix, in odore di Oscar, di attestarsi al secondo posto nella classifica dei film più visti nel 2019 in Italia, dietro solamente ai rivali della Marvel Studios con “Avengers: Endgame“. Analizzando inoltre la situazione della stagione 2018/19 l’ultimo capitolo della saga DC raggiunge il gradino più basso del podio superando di quasi 100 mila euro “Aladdin“, e posizionandosi dietro “Bohemian Rhapsody” e il già citato ultimo film di casa Marvel dedicata agli Avengers.

Per quanto riguarda le altre pellicole presenti in sala “Gemini Man” delude le aspettative pur conquistando la seconda piazza: non è servito a molto il video virale girato con Rovazzi e fatto circolare su Youtube e sui principali social network al fine di promuovere l’ultima opera interpretata dal talentuoso attore americano, che nel primo weekend di programmazione non riesce a raggiungere il milione di euro (959 mila euro). In terza posizione rimane stabile “Il piccolo yeti” che incassa 490 mila euro, in netta discesa rispetto ai 778 mila della scorsa settimana.

Joker box office italia
Gemini Man (Twitter)

Grande delusione per alcuni debutti come “Brave ragazze” di Michela Andreozzi con Ambra Angiolini, Ilenia Pastorelli, Serena Rossi, Silvia D’Amico, Luca Argentero (319mila euro) , “Non succede, ma se succede…” (306mila euro) e l’horror “Hole – L’abisso” (224mila euro). Mentre “C’era una volta… a Hollywood” raggiunge quota 11,2 milioni di euro, grazie ai 445mila euro del weekend, ma difficilmente riuscirà a superare i 12 milioni di euro complessivi e di conseguenza “Django Unchained“, miglior incasso tarantiniano di sempre in Italia.

La situazione del box office Italia rispetto allo scorso anno

Il successo esaltante di “Joker” traina in avanti il box office italiano che registra un +24,5% rispetto allo stesso weekend dell’anno scorso e +14,6% dal 1° gennaio del 2018.

Twitter Walt Disney Studios Italia

Le nuove uscite della settimana

Tra i film più attesi della settimana spicca sopra a tutti “Maleficent – Signora del male“, che con il duo Angelina Jolie e Michelle Pfeiffer potrebbe insidiare l’attuale leader della classifica al botteghino. Sempre questa settimana si registrano i debutti molto interessanti di “Jesus Rolls – Quintana è tornato” (spin-off del film cult Il Grande Lebowsky), “Se mi vuoi bene“, l’ultima commedia del regista Fausto Brizzi, “The Informer – Tre secondi per sopravvivere” diretto da Andrea Di Stefano. Oltre a questi faranno il loro esordio “Figli del set“, “Grazie a Dio“, “Il mio profilo migliore“, “Yuli – Danza e libertà“, “The kill team“, “Metallica e San Francisco Symphony – S&M²” e “Gli angeli nascosti di Luchino Visconti“.

Box office Italia – Weekend dal 11 al 13 ottobre

  1. Joker: € 6.047.348 (totale: 15.511.395)
  2. Gemini Man: € 959.439 (totale: 959.439)
  3. Il piccolo Yeti: € 490.041 (totale: 1.386.968)
  4. C’era una Volta… a Hollywood: € 444.904 (totale: 11.285.113)
  5. Brave ragazze: € 319.766 (totale: 319.766)
  6. Non succede, ma se succede…: € 306.361 (totale: 306.361)
  7. Hole – L’abisso: € 224.338 (totale: 224.338)
  8. Le verità: € 215.861 (totale: 218.242)
  9. Tuttapposto: € 166.627 (totale: 658.110)
  10. A spasso col panda: € 160.218 (totale: 160.218)

Box office USA

Joker domina il weekend cinematografico a stelle e strisce, pur perdendo poco meno di 40 milioni rispetto all’esordio si conferma leader indiscusso per la seconda settimana consecutiva con 192,7 milioni di dollari totali e ben 544 milioni nel mondo. Grazie ai risultati raggiunti negli Usa aggancia la decima posizione nella classifica assoluta del 2019, ma è prevedibile che dalla prossima agguanti facilmente l’ottava piazza (per la quale serve superare i 15 milioni di dollari in questa settima) superando in ordine “Ralph spacca internet” e “It- Capitolo 2“.

In tutta la storia dei film dell’universo DC (DC Extended Universe)
Joker” riesce a superare “Shazam!” sia a livello globale che in Usa, piazzandosi in sesta piazza, mentre per quanto riguarda la storia di tutti i film tratti dai fumetti DC si piazza dodicesimo negli Stati Uniti, mentre nono in classifica mondiale. Per alcuni esperti del settore potrebbe farcela a raggiungere gli 821 milioni di dollari incassati da “Wonder Woman“, secondo film per incassi a livello mondiale nella storia DC Extended Universe, mentre sembra impossibile replicare “Aquaman“, detentore del record di incasso pari alla cifra monstre di 1.148.1 milioni di dollari.

Quasi doppiate le due pellicole più attese del fine settimana: “La famiglia Addams” apre con oltre 30 milioni di dollari, risultato considerato abbastanza positivo, mentre “Gemini Man” delude fortemente raccogliendo solamente 20,5 milioni. Considerando che a livello mondiale il film interpretato da Will Smith ha incassato poco meno di 60 milioni di dollari, sarà considerato un piccolo successo il raggiungimento delle spese di produzione e promozione della pellicola, stimate tra i 138 e i 158 milioni. Da segnalare inoltre che nella top ten statunitense della settimana si inserisce a sorpresa la commedia “Jexi“, che esordisce al nono posto grazie ai 3,1 milioni incassati.

In settimana si segnalano gli attesi debutti di “Maleficent – Signora del male” e “Zombieland – Doppio colpo“, che potrebbero insidiare le prime posizioni nella prossima classifica settimanale.

Carlo Saccomando

Loading...

Articoli Correlati