• 17 Gennaio 2021
  • DAL MONDO

Brexit, Barnier “Vogliamo un accordo ma non sarà un accordo a tutti i costi”

BRUXELLES. “Vogliamo un accordo ma non sarà un accordo a tutti i costi, non so quale sarà l’esito di questa ultima fase di negoziati.  Stiamo cercando di trovare un accordo sulla pesca, non siamo sicuri che ce la faremo se nessuno fa un passo avanti”: lo ha detto il caponegoziatore per la Brexit, Michel Barnier, parlando al Parlamento Ue.

“E’ il momento della verità, resta poco tempo, qualche ora utile nei negoziati per garantire l’entrata in vigore dell’accordo il 1 gennaio. Come ha detto von der Leyen la possibilità di un accordo c’è, ma il cammino è molto stretto, quindi dobbiamo prendere decisioni e ognuno deve assumersi le sue responsabilità. Io mi assumerò la mia nel rispetto del mandato dei 27”:ha ribadito il caponegoziatore per la Ue Michel Barnier al Parlamento Ue ricordando che “sono stati i britannici a fissare un termine stretto per l’uscita, hanno rifiutato ogni proroga del periodo di transizione” che la Ue aveva proposto a giugno.”Per questo siamo pronti a ogni scenario, e abbiamo preparato le misure d’emergenza per essere pronti a un ‘no deal'”, ha aggiunto. 

Tags

Redazione

Leggi ancora