ARTEԑ PRIMO PIANO

Caravaggio e Bernini pronti a conquistare i viennesi

VIENNA. Per la prima volta i due giganti divenuti modelli di stile per l’arte europea del XVII secolo, Michelangelo Merisi da Caravaggio (1571-1610) e Gian Lorenzo Bernini (1598-1680) dialogheranno, attraverso una settantina di opere, in occasione di una mostra in programma da domani, martedì 15 ottobre, sino al 19 gennaio. Un realismo drammatico, la riscoperta di una natura sconvolgente, l’esplosione del pathos nell’esplorazione dei movimenti interiori dell’animo umano costituiscono il fil rouge che traccia un inedito percorso tra due giganti dell’arte che in piena controriforma cambiarono radicalmente il modo di rappresentare i santi, riportandoli a terra, raffigurandoli con le loro paure e sentimenti, toccando in questo modo le corde emozionali dello spettatore. Nulla fu come prima. Da Roma partì un’onda che cambiò il modo di fare arte in tutta l’Europa.

Si tratta della prima mostra di questa portata fuori dall’Italia con le più importanti opere del pittore e dello scultore. Per realizzarla sono arrivate opere da Usa, Russia, Italia e Olanda.

Loading...

Articoli Correlati