• 23 Gennaio 2021
  • DAL MONDO

Cariche e scontri in Cile al corteo organizzato dalla sinistra contro Pinera

SANTIAGO DEL CILE. Migliaia di persone hanno manifestato ieri a Santiago del Cile chiedendo le dimissioni del presidente conservatore Sebastian Pinera, tra violenti scontri con la polizia.   

Circa 10.000 persone convocate tramite i social network si sono radunate nelle strade vicino alla sede del Governo, protette da una forte presenza di forze dell’ordine, per marciare sull’Alameda, l’arteria principale della capitale cilena.  La polizia ha usato lacrimogeni e cannoni ad acqua per disperdere gruppi di uomini incappucciati che lanciavano pietre contro di loro e incendiavano le fermate degli autobus. Decine di manifestanti che hanno inalato le sostanze chimiche hanno avuto malori, secondo reporter presenti.

Tags

Redazione

Leggi ancora