• 25 Gennaio 2021
  • BENESSERE

Come proteggere mani e unghie dal gelo invernale

Quando arriva l’inverno e le temperature crollano, il nostro corpo ha bisogno di maggiori attenzioni. Dobbiamo, perciò, mettere in atto qualche trattamento extra per preservare soprattutto le parti più esposte. I ritmi sempre più frenetici della nostra quotidianità non sempre ci permettono di curare le nostre mani come dovremmo, rischiando così di ritrovarci a gennaio con mani screpolate e un po’ trascurate. Come per tutto il nostro corpo, anche la pelle delle mani è costituita da diversi tessuti che hanno la precisa funzione di proteggere l’organismo e metterci in contatto con l’esterno; capita, però, che il freddo delle temperature esterne, gli sbalzi di temperatura con le nostre case, e i nostri ambienti di lavoro riscaldati, possano danneggiare la nostra pelle, che appare così screpolata, secca o arrossata. Le unghie hanno bisogno di più cure nei mesi invernali perché il freddo le rende fragili, le indebolisce e le disidrata, facendo diventare la lamina secca e più soggetta a rottura. Ecco qualche piccolo accorgimento per avere anche d’inverno mani e unghie sane e forti:

Utilizzare guanti termici o guanti antifreddo

Proteggere sempre mani e unghie con i guanti è molto importante, soprattutto quando le temperature esterne sono molto basse. È buona abitudine, a prescindere dalla stagione, proteggere le mani con guanti durante le faccende domestiche.

Cosa mangiare per avere unghie forti e resistenti

Unghie sottili e rigate sono sinonimo di una cattiva nutrizione. Per avere unghie belle, forti e resistenti anche in inverno è bene fare scorta di ferro, vitamine, in particolare A e A12, proteine, sali minerali e calcio, facilmente reperibili nel latte e derivati, uova, pesce, carne magra, verdure e legumi.

Gel e smalti possono indebolire le unghie

Sarebbe cosa buona ridurre l’utilizzo di gel e smalti che possano risultare particolarmente aggressivi, soprattutto quando le temperature sono fredde e le unghie sono già danneggiate.

Mantenere mani idratate soprattutto in inverno

E’ buona abitudine idratare mani e unghie con creme e prodotti specifici per evitare che tendano a seccarsi e per riparare i tessuti intorno all’unghia. Bere molta acqua, ogni giorno, è indispensabile non solo al benessere generale dell’organismo, ma alle stesse mani. Anche il lavaggio, che deve avvenire sempre e solo con detergenti delicati, è ugualmente importante; le mani vanno asciugate alla perfezione, soprattutto prima di uscire.

Perché portare le unghie corte

Soprattutto in inverno è preferibile tenere le unghie corte, poiché a causa delle basse temperature tendono a spezzarsi più facilmente.

L’importanza della manicure per le nostre mani

Sottoporsi periodicamente a trattamenti di manicure è essenziale. Limatura, massaggi con oli essenziali ed esfoliazione sono buone pratiche che consentono di avere mani e unghie sempre ben curate e in salute.

Tags

Redazione

Leggi ancora