ECONOMIAԑ LOMBARDIAԑ TOP NEWS

Confindustria sceglie il nuovo presidente, Carlo Bonomi è in pole position

MILANO. Confindustria sceglie il suo prossimo leader, il successore di Vincenzo Boccia arrivato a fine mandato, nei giorni più difficili per il Paese e per gli imprenditori, sceglie il presidente che gestirà l’emergenza. Il Consiglio Generale degli industriali, in videoconferenza, voterà online per designare il nome del futuro presidente da portare poi, per l’elezione finale, al voto dell’assemblea degli industriali il 20 maggio.

E’ su Carlo Bonomi che i riflettori si sono accesi in larghissimo anticipo: i ‘bene informati’ di via dell’Astronomia lo indicavano come il probabile futuro presidente già ampiamente prima che si aprissero i giochi delle candidature. Dalle consultazioni del sistema di rappresentanza degli industriali si è visto poi certificare dalla commissione dei ‘Saggi’ un consenso “superiore alla maggioranza assoluta” al termine di una fase, tra febbraio e marzo, in cui le indicazioni di voto raccolte (nel suo caso, “consensi che superano il 60%”) erano disperse anche su un terzo candidato, l’industriale bresciano dell’acciaio Giuseppe Pasini.

Norbert Ciuccariello

Articoli Correlati