SPORTԑ PRIMO PIANO

De Rossi, gol al debutto e standing ovation. Ma il Boca viene eliminato

Debutto da sogno per l’ex capitano della Roma Daniele De Rossi, che con la maglia del Boca Junior segna alla prima gara contro l’Almagro, nel match valido per i sedicesimi di finale di Copa Argentina. Con indosso la ‘camiseta xeneises‘ il centrocampista romano sembra aver ritrovato la classe e la verve di qualche tempo fa: corre su tutte le palle, si propone in pressing asfissianti tali da non permettere agli avversari di giocare facile, morde alle caviglie degli avversari e in fase di possesso palla prende in mano le redini del gioco nel ruolo di regista arretrato, il suo repertorio spazia dai tocchi di prima ai lanci lunghi per esterni e punte. Non è un caso che sia stato il giocatore ad aver effettuato più passaggi, quasi tutti andati a buon fine.

de rossi gol debutto
De Rossi abbracciato dai compagni dopo il gol (Twitter)

Dulcis in fundo riesce a realizzare anche un grande gol di testa. Al 28′ minuto, dagli sviluppi di un calcio d’angolo battuto dalla sinistra da Mac Allister, riesce a liberarsi dalla marcatura di Benitez, stacca prepotentemente di testa e sigla il vantaggio. I tifosi del Boca esultano senza sosta, incitando Daniele col coro:” Ole, ole, ole, Tano, Tano“. Una prestazione macchiata solamente da un entrata a gamba tesa su un avversario al 35′ con conseguente cartellino giallo. Un piccolo intoppo in una serata magica.

La gara del 36enne terminerà al 77′, uscita dal campo accompagnata da una standing ovation dei tifosi. La buona prestazione dell’italiano e un buon primo tempo in generale della squadra non servono a far passare il turno al Boca, che si spegne inspiegabilmente nel secondo tempo, concedendo il pareggio agli avversari nel finale di gara e che viene sconfitto ai calci di rigore.

Carlo Saccomando

Loading...

Articoli Correlati