DAL MONDOԑ PRIMO PIANO

Donald Trump minaccia di licenziare l’immunologo Fauci

Ad un solo giorno dalle attesissime elezioni presidenziali degli Stati Uniti, che stabiliranno se il presidente in carica riuscirà ad ottenere il secondo mandato oppure sarà il momento di cedere il passo al 46esimo presidente, Donald Trump sembra volerle tentare tutte per cercare di recuperare quel gap che secondo i sondaggi vede il democratico Joe Biden in vantaggio.

Questa volta il tycoon statunitense ha deciso di sferrare il colpo decisivo contro Antony Fauci, il super esperto di malattie infettive molto critico nei confronti della gestione della pandemia da parte della Casa Bianca. Il presidente, durante un comizio in Florida, ai supporter che cantavano ‘Licenzia Fauci’, ha risposto: “Non ditelo a nessuno, ma lasciatemi aspettare un po’ dopo le elezioni”. Ed ha aggiunto: “Apprezzo il suggerimento”.

Trump Fauci
Antony Fauci

Ad attirare le ire di Trump un’intervista rilasciata da Fauci al Washington Post, nel quale ha dichiarato che gli Stati Uniti non si trovano in una buona posizione sul fronte della lotta al Covid, perché il presidente la affronta guardando all’economia. Al contrario lo sfidante Joe Biden sta guardando la pandemia dalla prospettiva giusta, quella “sanitaria”.

L’immunologo, dall’inizio della diffusione del Coronavirus negli Usa, non ha mai mancato di osservare quanto Trump abbia preso sottogamba la pandemia. Il numero uno della Casa Bianca con questa mossa spera di potersi liberarsi in un solo colpo di due rivali: uno dentro le mura amiche e l’altro che ambisce a prenderne possesso.

Riuscirà questa mossa a convincere gli americani dubbiosi a votare per il candidato repubblicano e a far pendere la bilancia delle preferenze in suo favore? Lo scopriremo tra pochissimo.

Tags

Articoli Correlati