FATTIԑ PRIMO PIANOԑ UMBRIA

Francesco: dal Santo d’Assisi al Papa, 800 anni dal primo incontro con i sultani

ASSISI. Papa Francesco è impegnato in un importante viaggio negli Emirati Arabi; è il primo Pontefice nella Penisola araba, culla dell’Islam, lancia a tutte le religioni l’appello a unirsi nel segno della “fratellanza”, contro ogni spinta alla divisione tra i popoli e, ancor più, contro l’uso “profanatore” della fede per motivare la violenza e il terrore. Nell’incontro più importante avuto ad Abu Dhabi è ricorso ad un parallelismo significativo: il diluvio universale.
Il viaggio di Papa Francesco ha anche una valenza storico-rievocativa: esattamente 800 anni fa San Francesco d’Assisi ebbe ad Amietta un “rivoluzionario” incontro con il sultano Malik al-Kamil.

Questo parallelismo è cosi commentato dal direttore della Sala stampa del Sacro convento di Assisi, padre Enzo Fortunato. “Guardiamo con attenzione al viaggio di papa Bergoglio negli Emirati Arabi che avviene nell’anniversario dello storico incontro di Francesco d’Assisi in quei luoghi. Allora come oggi abbiamo bisogno di parole suffragate da gesti. Le linee guida del Santo di Assisi dettate nel 1219 nella Regola non Bollata oggi diventano gli atteggiamenti che animano il dialogo, la fraternità e la pace tra i popoli”.

Loading...
Tags

Articoli Correlati