DAL MONDOVIDEO

Funerale senza precedenti: il defunto bussa sulla bara e parla

Facebook Andrea Bradley

Ha lasciato tutti senza parole, e sopratutto senza lacrime, l’ultimo originale saluto messo in atto dall’irlandese Shay Bradley, veterano dell’esercito, poco prima della sua sepoltura. Il simpatico nonnino, coadiuvato nella riuscita del piano dagli otto nipoti, prima di morire ha deciso di registrare la propria voce e di farla ascoltare durante la posa della bara nella tomba.

Il video girato da Andrea Bradley, figlia del defunto, in un cimitero di Dublino è diventato presto virale ed ha riscosso un successo inaspettato a livello mondiale. Le immagini mostrano il corteo funebre raccolto intorno alla tomba. Poco prima che la cassa venga ricoperta dalla terra, si sente il rumore di qualcuno che sembra bussare dall’interno della bara e poco dopo saluta tutti con un chiaro “Ciao“. Successivamente prosegue affermando in tono scherzoso: “Hey Fatemi uscire! C’è un dannato buio qua dentro. Posso sentirvi! Quello che sento è un prete? Sono nella bara? Riuscite a sentirmi?

Colti dall’iniziale stupore, i presenti alla cerimonia funebre hanno poi compreso e apprezzato l’ultimo originale saluto di Shay Bradley, e le copiose lacrime si sono immediatamente trasformate in sorrisi e risate. Come se non bastasse dopo una piccola pausa la voce registrata ha continuato aggiungendo: “Sono quaggiù, non sono davanti a voi, sono morto. Ciao, un’altra volta ciao. Ho solo chiamato per dire arrivederci.

La figlia dell’uomo ha correlato il video s Facebook con le seguenti affermazioni: “Questo è il desiderio di mio padre morente, sempre burlone… ci ha fatto ridere tutti proprio quando ne avevamo più bisogno. Ti vorrò bene per sempre”.

Carlo Saccomando

Articoli Correlati