DAL MONDO

G7, espulso un cittadino tedesco “già noto alla polizia”

 BIARRITIZ. Nervosismo e tensione, con livelli di allerta altissimi, alimentano sempre i “prima, durante” e qualche volta i dopo degli incontri fra i leader più potenti della politica mondiale. Un cittadino tedesco, oggetto di un divieto di entrare in Francia prima del vertice del G7 in programma il prossimo fine settimana a Biarritz, è stato fermato ed espulso verso la Germania.

Lo hanno reso noto fonti giudiziarie francesi. Il provvedimento è stato adottato dal ministero dell’Interno.  L’uomo era noto “per un’azione violenta durante un vertice del G20” in passato, si è appreso da fonti giudiziarie. E’ stato fermato a un posto di blocco a Saint-Jean-de-Luz, nei pressi di Biarritz.  Alcuni giorni fa, un altro tedesco – anche lui con divieto di ingresso in Francia alla vigilia del G7 – era stato rispedito nel suo Paese.

Loading...

Articoli Correlati