DAL MONDO

Germania, si vota in Sassonia e Brandeburgo previsti testa a testa fra Afd e Spd

BERLINO. Aperti i seggi per le elezioni regionali in Sassonia e in Brandeburgo, due Laender dell’est della Germania dove i sondaggi prevedono un’avanzata degli estremisti di destra dell’Afd. In Brandeburgo, il Land che circonda Berlino e in cui sono chiamati al voto circa 2,1 milioni di elettori, è previsto un testa a testa fra i socialdemocratici della Spd (22%, in calo di dieci punti) e l’Alternativa per la Germania (Afd, accreditata di un 21%). Perdite sono pronosticate anche per i cristiano-democratici (Cdu, il partito della cancelliera Angela Merkel, 17%) e la Sinistra (Linke, partner di governo con la Spd a Potsdam, 15%) mentre i Verdi raddoppierebbero i consensi arrivando al 14%.

    Nella più popolosa Sassonia (circa 3,3 milioni di elettori), la Cdu – in calo di circa otto punti – dovrebbe raccogliere al massimo il 32% mentre l’Afd il 25%, rendendo comunque impossibile una prosecuzione della Grande coalizione con la Spd al governo a Dresda ma accreditata stavolta solo di un 8% (meno 4 punti).

Articoli Correlati