• DAL MONDO

Haiti, sparatoria all’ambasciata degli Stati Uniti

PORT-AU-PRINCE (HAITI). Il Dipartimento di Stato americano, ha diffuso la notizia secondo la quale nei pressi dell’ambasciata Usa ad Haiti, nella giornata odierna sarebbero stati esplosi alcuni colpi di arma da fuoco.

Secondo le ricostruzioni gli spari sarebbero stati uditi provenire dall’ingresso posteriore del complesso diplomatico. Attraverso Twitter il Dipartimento Usa ha esortato i cittadini “nel caso in cui stessero transitando nei dintorni dell’ambasciata di trovare un rifugio nel quale mettersi al riparo“.

Una scena delle sommosse verificatesi lo scorso febbraio ad Haiti

Haiti, rappresenta uno dei paesi più poveri del mondo, ed è reduce da alcune sommosse che verificatesi lo scorso febbraio, quando migliaia di persone sono scese in strada per chiedere migliori condizioni di vita.

Il presidente Jovenel Moise con la recente nomina di un nuovo primo ministro, aveva cercato di affrontare in maniera più efficace i problemi del paese, tra cui quella di garantire maggiore sicurezza ai cittadini. Purtroppo le nuove misure non sembrano aver migliorato la situazione critica in essere.

Nell’ultimo tweet il Dipartimento di stato americano si afferma che la situazione è stata risolta e il rifugio è stato evacuato.

Tags

Articoli correlati