ARTEԑ PUGLIA

I cinquant’anni di Woodstock in una mostra fotografica a Taranto

TARANTO. Inaugurata nella sede distaccata di Taranto dell’Università Aldo Moro, nella città vecchia, la mostra “Woodstock & Hendrix: The Revolution.
Fotografie di Baron Wolman e Donald Silverstein”, sarà visitabile fino al prossimo 28 giugno. Uno degli eventi del Medimex, International Festival & Music Conference, promosso a Taranto da Puglia Sounds, a cura di Ono Arte Contemporanea, celebra i 50 anni della celebre tre giorni di festa, pace e musica che è stata Woodstock. Presenti il fotografo Baron Wolman e la figlia di Donald Silverstein. In 62 scatti, prevalentemente inediti per l’Italia, si ripercorre il raduno di migliaia di giovani da tutto il mondo nella piccola città rurale dello Stato di New York. La mostra è dislocata tra l’ex chiesetta dell’Università, in via Duomo, dove sono esposte le foto di Wolman su Woodstock e una parte degli scatti di Silverstein su Hendrix, e il museo MArTa, dove si possonoo ammirare altre foto di Silverstein sul grande chitarrista americano.

foto 1969, mostra woodstock
Woodstock 1969

Dal 15 agosto al 18 agosto del 1969 a Bethel si fece un pezzo di storia del rock. Qui, oggi, rimangono solo una spianata silenziosa e un museo, “Bethel Woods center or the Arts”, con foto, oggetti, e video che ricordano quel momento. Sul palco, allora, salirono, tra gli altri, Joan Baetz, in concerto il prossimo 19 luglio al Flowers Festival 2019 di Collegno (To), Santana, The Who, Joe Cocker, Jimi Hendrix. Di Hendrix c’è un filmato che testimonia l’assolo alla chitarra dell’inno nazionale americano “Star Spangled Banner”, passato alla storia come forma di protesta contro la “gloria americana” che l’inno stesso rappresenta.

Loading...

Articoli Correlati