DAL MONDOԑ PRIMO PIANO

I giochi delle tre carte dem…Cuomo o Clinton e Obama se Biden lascia

NEW YORK. Il governatore di New York Andrew Cuomo o un ticket stellare con Hillary Clinton presidente e Barack Obama vice nel caso Joe Biden fosse costretto a ritirarsi dalla corsa alla Casa Bianca: sono alcuni degli scenari evocati su Hill da Douglas MacKinnon, consulente politico e per la comunicazione nonché ex collaboratore alla Casa Bianca di Ronald Reagan e George H.W.Bush.

    Citando fonti democratiche, l’autore dell’articolo cita tre possibili motivi che potrebbero minare la sopravvivenza politica dell’ex presidente: le accuse di aggressione sessuale da parte di una sua ex assistente, la vicenda ucraina del figlio Hunter (Burisma), problemi cognitivi o legati all’età. Se dovesse ritirarsi prima della convention sarebbero i delegati a nominare il suo sostituto, altrimenti il comitato nazionale del partito.
    Il tandem Clinton-Obama, secondo MacKinnon, sarebbe la soluzione più creativa: un piano “C and O”, dalle iniziali dei due leader democratici. E a suo avviso la costituzione non impedirebbe l’ipotesi di Obama come vice, non trattandosi di una carica elettiva. L’ex presidente inoltre potrebbe apparire ai liberali e ai ‘never Trump’ come il salvatore della patria e lavorare a suo piacimento dalla residenza vice presidenziale del Naval Observatory, a due passi da casa sua. Ma ai più questo scenario sembra fantapolitica.

Articoli Correlati