CULTURASPETTACOLIԑ LAZIOԑ PRIMO PIANO

I Queen nei teatri italiani con il musical “We will rock you”

ROMA. Al Teatro Brancaccio sono arrivati i Queen. Fino al 3 marzo prossimo, a fronte di oltre 50 repliche in tutto il Paese, e sulla scia del successo cinematografico valso gli Oscar a “Bohemian Rhapsody”, lo spettacolo dal titolo “We will rock you” sarà in tournée fino ad aprile a Napoli, Catanzaro, Reggio Calabria, Catania, Bari, Firenze, Padova, Torino, Gorizia, Parma, e riprenderà a novembre.

Il musical, scritto nel 2002 da Ben Elton con la collaborazione di due membri dei Queen, Roger Taylor e Brian May, è stato celebrato nel mondo con numeri da record: 2mila e 700 performance, e otto milioni di spettatori. La storia è futuristica, e mette al centro il Pianeta Terra, immaginato come il centro commerciale “Mall”, e abitato da persone che non sono libere di scegliere, ma consumano avidamente. Nel male, però, i giovani “Bohemians” opporranno resistenza alla società che non permette nemmeno di pensare, facendo una rivoluzione, un po’ come quella della band britannica quando s’impose sulla scena musicale degli Anni Settanta.

La band dei Queen

Tra gli interpreti di “We will rock you” Salvo Vinci nel ruolo di Galileo, Alessandra Ferrari per Scaramouche, Valentina Ferrari nella parte della “dittatrice” Killer Queen, Massimiliano Colonna per il saggio bibliotecario Pop, Paolo Barillari (Khashoggi), Claudio Zanelli per Brit, e Loredana Fadda (Pop).

Loading...

Simona Cocola

Giornalista pubblicista torinese, ha iniziato a collaborare per la carta stampata nei primi anni dell'università, continuando a scrivere, fino a oggi, per diverse testate locali. Ha inoltre lavorato in una redazione televisiva, in uffici stampa, ha ideato una rubrica radiofonica, ed è autrice di due romanzi.

Articoli Correlati