MOTORI

Il team H2politO parteciperà alla Shell Eco-marathon 2019 di Londra

Il Team H2politO, del Politenico di Torino, scalda i motori per la storica competizione organizzata da Shell a Londra.

La Shell Eco-marathon Europe 2019 è alle porte e il Team H2politO, del politecnico di Torino, è pronto a scendere in pista e a dar battaglia agli avversari. La storica competizione si svolgerà durante l’evento Make the Future Live, dal 1 al 5 luglio, sul tracciato del Mercedes-Benz World di Weybridge, a pochi chilometri da Londra.

La Shell Eco-marathon è una competizione mondiale per gli studenti che appassionati nella progettazione di soluzioni innovative per la mobilità. Il programma mira a esser fonte di ispirazione per le giovani generazioni, affinché in futuro diventino leader nel mondo della scienza e dell’ingegneria. Attualmente si svolge in Asia, nelle Americhe e in Europa, e e coinvolge oltre 5000 studenti. Si compone di due competizioni chiave: la Shell Eco-marathon Mileage Challenge e il Drivers’ World Championship. La sfida per gli studenti è progettare, costruire e guidare veicoli ad alta efficienza energetica. Scopo principale dell’iniziativa è di coinvolgere i cittadini europei su tematiche relative all’energia e alla mobilità, incoraggiando il dibattito su soluzioni sostenibili per affrontare la crescita del fabbisogno energetico mondiale.

  • H2politO
  • H2politO

Il team del politecnico di Torino, diviso in due gruppi “Molecules going hybrid” e “Molecole da corsa“, parteciperà ad entrambe le categorie previste dalla competizione. I ragazzi di Molecules going hybrid scenderanno in pista con JUNO, il nuovo UrbanConcept alimentato a Benzina, caratterizzato da soluzioni ingegneristiche innovative, quali una monoscocca in fibra di carbonio, componenti meccanici in additive manufacturing e schede elettroniche ad alta efficienza. Mentre i ragazzi di Molecola da corsa guideranno invece IDRAkronos, nella categoria Prototype con fuel cell a idrogeno, che tenterà, per il quarto anno consecutivo di affermarsi ai vertici della propria categoria e provare a riconquistare il gradino più alto del podio. Questi ultimi sono reduci dalla Shell Eco-marathon Challenger The Netherlands, dove IDRAkronos ha ottenuto il primo posto di categoria e stabilito il suo nuovo record di consumi pari a 1027 km/Nm3, che equivalgono a 3129 km/L di benzina.

  • Shell Eco-marathon
  • Shell Eco-marathon

La Shell Eco-marathon è una delle più importanti e innovative competizioni per studenti a livello mondiale e all’interno del team H2politO sono coinvolti, ad oggi, più di 70 studenti di quasi tutti i corsi di Ingegneria”, ha dichiarato l’ing. Massimiliana Carello, Faculty Advisor del Team H2politO dalla sua nascita nel 2007. “La partecipazione alla competizione, infatti, favorisce lo sviluppo di numerose competenze che oggi sono molto ricercate dalle aziende e per questo motivo il progetto diventa non solo un momento formativo ma anche un’esperienza importante per il momento di ingresso nel mondo del lavoro. Fondamentale per la riuscita del progetto è, inoltre, la costante collaborazione con molte aziende partner e sponsor, oltre al sempre fondamentale supporto del nostro Ateneo che fortemente crede nell’iniziativa”.

Per maggiori informazioni sulla Shell Eco-marathon visita il sito

Carlo Saccomando

Loading...
Tags

Articoli Correlati