• CULTURA

Il video ufficiale di “Sta Pieno” la hit di Federico Carli e nonno Faustino

Il singolo, pubblicato lo scorso 28 maggio, in poco meno di 48 ore ha raggiunto la vetta dei brani più scaricati su Itunes Italia. Nonno e nipote sono protagonisti delle divertenti stories pubblicate su Instagram con l'account 'Carlettolife'

No, vabbè… Sta pieno!” È questa una delle frasi cult per eccellenza di Federico Carli, conosciuto sul web con lo pseudonimo di Carlettolife, influencer tra i più apprezzati del panorama italiano che vanta una fanbase di 617mila follower su Instagram e oltre 92mila iscritti su YouTube, piattaforma dove con i suoi video ha realizzato oltre 10 milioni di visualizzazioni totali.

Ma oltre questi numeri Federico si è spinto oltre ad ha realizzato il suo primo singolo dal titolo “Sta Pieno“, pubblicato lo scorso 28 maggio per Area 94 Records, label nata nel 2007 dall’idea del famoso dj e producer Federico Scavo. Il brano in poco meno di 48 ore, più precisamente nella giornata di domenica 30 maggio 2021, è riuscito sorprendentemente a scalare la vetta dei brani più scaricati su Itunes Italia superando artisti del calibro di Sangiovanni (secondo classificato ad Amici), i Måneskin freschi vincitori dell’Eurovision Song Contest, Takagi & Ketra & Giusy Ferreri, Colapesce & Dimartino, Fred De Palma, Rkomi, Aka 7even, Deddy, Caparezza, Madame e l’elenco potrebbe essere infinito. Senza dimenticare che il singolo ha avuto un discreto successo anche in molti Paesi esteri.

Attualmente il brano si trova alla posizione numero 33 della classifica Itunes italiana e qualche giorno fa ha raggiunto il podio nella classifica delle suoneria più scaricate sullo store di Apple.

La promessa ai follower: “Se raggiungo la vetta della classifica coloro i capelli del nonno”

Gran parte della scalata che ha portato fino alla vetta della classifica dei singoli più scaricati sullo store Apple lo si deve ad una scommessa lanciata su Instagram da Federico che ha promesso ai followers che nel caso in cui la sua hit avesse raggiunto vetta della chart italiana avrebbe colorato i capelli del nonno. Promessa che in parte è stata mantenuta visto che il nipote con una bomboletta spray, attraverso uno stratagemma, è riuscito a fare una striscia viola nella chioma canuta del mitico Faustino, che però si è sempre opposto fermamente alla promessa fatta dal nipote e non ha permesso venisse colorata per intero. E come solitamente avviene nei video che li vede protagonisti su Instagram dopo lo scherzo il 93enne è andato su tutte le furie.

Sta pieno - Da sinistra nonno Faustino e Federico Carli
Da sinistra nonno Faustino e Federico Carli

Nonno e nipote viaggiano a bordo di un divanetto di pelo “lungo e nero”

Quest’oggi è uscito il video del singolo, che nel giro di tre ore dalla pubblicazione ha raccolto 40mila visualizzazioni, un successo che è destinato a crescere vertiginosamente di ora in ora. Protagonisti, manco a dirlo, Federico e nonno Faustino che con un alquanto improbabile mezzo di locomozione, un divanetto peloso di colore nero (che per i più maliziosi potrebbe rappresentare un messaggio subliminale inconfondibile), viaggiano per le strade dell’Umbria verso una meta paradisiaca: una discoteca piena di ragazze. La discoteca in questione è la Stella Adriatica di Fermo. Nel video c’è la presenza come special guest di Roberto Ferrari, celebre conduttore radiofonico di Radio Deejay, che interpreta il dick jockey nel locale pieno di signorine.

Il viaggio che intraprendono i due parte dal concetto che sta alla base della nascita di questo progetto: la frase tormentone “Sta pieno” (in italiano “È pieno”) che simboleggia il contrario di quello che esprime, ovvero che in giro latita la presenza del genere femminile.

Nel testo sono numerosi e ricorrenti i riferimenti alla passione che accomuna nonno e nipote: le donne. Bisogna specificare che nonostante il testo sia estremamente malizioso l’intento è goliardico, inoltre rappresenta un inno alla vita che mette in luce il meraviglioso rapporto tra i due protagonisti. In sintesi è una canzone all’insegna dell’entusiasmo e della positività, da ascoltare tutte le volte che si vuole per sentirsi più leggeri e spensierati.

Qual è il segreto del successo di Carlettolife e nonno Faustino?

Ma qual è il segreto del suo successo? Oltre la simpatia, l’ironia, la spontaneità e la capacità di creare un filo diretto con il proprio pubblico Federico è stato in grado di attirare l’attenzione degli internauti, e aumentare vertiginosamente il numero di seguaci, attraverso il racconto sincero della vita quotidiana in quel contesto che si potrebbe definire il modello della tipica famiglia italiana.

Il 33enne vive a Bastia Umbra, in provincia di Perugia, insieme a genitori, la sorella Chiara, nonna Maria e nonno Faustino. Soprattutto quest’ultimo è tra i protagonisti indiscussi del canale Instagram: Carletto ogni giorno si diverte a creare scherzi a discapito dell’arzillo 93enne umbro, oppure a renderlo protagonista di alcune simpatiche scenette.

In diverse interviste ha affermato che deve tutto al rapporto speciale che ha con la propria famiglia. La chiave del successo è stato mettere il risalto l’interazione divertente con tutti i familiari, specialmente quella con il nonno. L’intento di quello che faccio racchiude un messaggio fondamentale, ovvero che “bisogna far sentire importanti le persone che amiamo“, in particolar modo i nonni.

Inoltre sono numerosi le interazioni tra Federico Carli e famosi personaggi del mondo dello spettacolo come il modello Mariano Di Vaio (tra l’altro Federico fa parte della scuderia di modelli e influencer capitanata dallo stesso Di Vaio), Giulia Provvedi, Valentino Rossi, Tony Cairoli, Fabio Fognini, Veronica Angeloni e un infinità di calciatori (soprattutto dell’Inter, la sua squadra del cuore) tra cui Andrea Ranocchia, Romelu Lukaku, Daniele Padelli (appena passato all’Udinese), Zlatan Ibrahimovic e Miralem Pjanic solo per citarne alcuni. Senza dimenticare che spesso nonno Faustino è vittima degli scherzi radiofonici di note trasmissioni radiofoniche come “Lo zoo di 105” su Radio 105 e “Ciao Belli” su Radio Deejay.

L’augurio è che questo brano, nato per puro divertimento, possa essere il primo di una lunga serie perché nonno e nipote sono stati in grado di trasmettere un messaggio importante: l’amore per la propria famiglia, per i propri amici e per le persone care può avere un potere immenso, quello di farti raggiungere mete insperate e al limite dell’impossibile.

Tags

Articoli correlati