SPORTԑ PRIMO PIANO

Italia-Grecia: ballottaggio tra Bernardeschi e Barella

ROMA. Domani sera allo stadio Olimpico gli azzurri scenderanno in campo per il match di qualificazione a Euro 2020 contro la Grecia. L’Italia guida a punteggio pieno il Gruppo J con sei vittorie in altrettante partite e potrebbe conquistare la qualificazione matematica con tre giornate d’anticipo qualora questa striscia venisse prolungata.

I precedenti contro la formazione ellenica parlano a favore della nostra Nazionale, con ben sei vittorie azzurre, tre pareggi e una sola sconfitta, quella nell’amichevole del 4 marzo 1972. La Grecia portò bene a Vittorio Pozzo ed Enzo Bearzot, che se la trovarono di fronte nelle qualificazioni ai Mondiali rispettivamente del 1934 e 1982, vinti poi dagli azzurri. I ragazzi di Mancini, intanto, nel pomeriggio hanno svolto l’allenamento di rifinitura allo stadio Olimpico e al gruppo si è aggregato anche Sandro Tonali. Il centrocampista del Brescia ieri è sceso in campo dal primo minuto nel match tra Irlanda e Italia U21, seconda partita di qualificazioni europee degli azzurrini, terminata con il risultato di 0-0. 

Il match sarà trasmesso in diretta tv alle alle 20.45 su Rai Uno. Nella capitale c’è grande attesa: sono già oltre 45.000 i biglietti venduti per la sfida di qualificazione dell’Olimpico. L’Italia per l’occasione indosserà la casacca verde, terza maglia della Nazionale ideata dalla Puma, e ispirata a una partita dell’Italia di 65 anni fa.

Unico ballottaggio previsto quello tra Bernardeschi e Barella. Ma è probabile che Mancini parta con il primo in campo in vista di una probabile staffetta.

Probabili formazioni

Italia (4-3-3): Donnarumma; D’Ambrosio, Bonucci, Acerbi, Spinazzola; Bernardeschi, Jorginho, Verratti; Chiesa, Immobile, Insigne.

Grecia (4-2-3-1): Barkas, Bakakis, Manolas, Sokratis, Tsimikas; Samaris, Bouchalakis; Fetfatzidis, Vrousai, Masouras; Koulouris.

Loading...

Articoli Correlati