POLITICAԑ PRIMO PIANOԑ PUGLIA

Italia Viva in Puglia “Un candidato contro M5S e i suoi alleati” Plauso di Calenda

ROMA. “La Puglia di Emiliano è l’emblema dell’alleanza culturale con il grillismo: Ilva, Tap, la Xylella, la Banca popolare di Bari che non doveva diventare una Psa. In Puglia noi presenteremo un candidato diverso da Emiliano”. Lo ha detto Matteo Renzi a “L’aria che tira” su La7.

    Alla domanda su chi sarà il candidato di Iv in Puglia, Renzi ha risposto: “Lo annunceremo a febbraio, dopo le elezioni in Emilia”. Alla domanda se sarà Teresa Bellanova, il leader di Italia Viva ha replicato: “Bellanova fa il ministro e lo fa bene, ed è anche il presidente di Italia Viva. Non credo”. Non si è fatta attendere la replica di Emiliano “Dopo le Primarie del 12 gennaio non abbiamo paura di niente e non sono sorpreso che qualcuno non si senta parte di questa comunità. Lo sapevo da tempo e per questo avevo voluto a tutti i costi le primarie, nonostante fossi il presidente uscente, per impedire alle nostre divisioni umane di prevalere sull’unità di questa comunità». Michele Emiliano, il governatore pugliese ricandidato alle elezioni regionali di primavera, lo scrive su facebook dopo l’annuncio di Matteo Renzi che smarca Italia Viva (“In Puglia noi presenteremo un candidato diverso da Emiliano”). Emiliano sottolinea così che questa comunità è “una forza che si esprime nell’unità di migliaia di persone che hanno partecipato alle primarie, nei sindaci che governano le nostre città, nelle piazze che si mobilitano contro la mafia, nei giovani che sfilano per difendere l’ambiente, nella marea di sardine che dicono no alla cultura leghista e razzista. Noi andremo avanti – ribadisce – con il contributo di tutti i pugliesi, perché la Puglia non può essere fermata da niente e da nessuno. Rimaniamo aperti al mondo e alle persone che amano questa regione”. Peccato che Emiliano, forse per opportunismo o strabismo politico, si ostini a citare Lega e Sardine ignorando quasi che l’attacco gli venga mosso da un suo ex compagno di partito. Questa ostinazione potrebbe causare un suo brutto risveglio. Invece la proposta di Renzi raccoglie subito un probabile alleato, Carlo Calenda che su Twitter ha commentato così l’annuncio di una candidatura di Italia Viva “Bene Matteo Renzi. Troviamo un candidato da sostenere insieme in Puglia contro Emiliano e il centrodestra anche con Più Europa. Adelante”.

Articoli Correlati