ARTEԑ CAMPANIA

La statua “La Pace” di Canova arriva al Mann di Napoli

NAPOLI. Il Museo Archeologico Nazionale di Napoli accoglie “La Pace”, la statua di Antonio Canova in arrivo dall’Ucraina, che completa il percorso espositivo della mostra “Canova e l’Antico” (già oltre 80mila visitatori), regalando al pubblico un 25 aprile a ingresso libero dalle 17.30. Il marmo di quasi due metri d’altezza proviene dal Museo Bogdan e Varvara Khanenko di Kiev, ed è la seconda volta che esce dal paese dove era giunto dalla Russia nel 1953. Canova realizzò l’opera tra il 1811 e il 1815, attribuendole un forte valore simbolico, contenendo segni visibili delle complicate vicende politiche dell’Europa di quegli anni. Committente fu il principe Nicolaj Rumianzev: doveva essere una un’allegoria della Pace a grandezza naturale con tre iscrizioni da realizzarsi in francese, commemorative dei trattati siglati da membri eminenti dei Rumianzev. La commissione della statua avvenne mentre fervevano i preparativi della Campagna di Russia.

statua intera la pace di canova

Articoli Correlati