ECONOMIAԑ PRIMO PIANO

Lagarde: “Bce farà di tutto per aiutare l’Eurozona ad uscire dalla crisi”

Il consiglio direttivo della Bce è impegnato a fare qualunque cosa necessaria, nel suo mandato, per aiutare l’Eurozona a uscire da questa crisi“. Lo ha affermato la presidente della Bce Christine Lagarde nel suo discorso alla riunione ‘virtuale’ di primavera del Fmi. “La Bce – ha detto – è pronta ad aumentare le dimensioni dei suoi programmi di acquisti titoli e aggiustare la loro composizione, nella misura necessaria e per tutti il tempo necessario“, e a “valutare ogni azione e ogni contingenza“.  

La presidente Lagarde sottolinea che saranno necessari “ulteriori sforzi internazionali” per contrastare le conseguenze dello scoppio e della diffusione del Coronavirus, e che la Bce si è pronta a sostenere le misure contro la crisi proposte dal Fmi come prestiti di emergenza e la linea di liquidità a breve termine per i Paesi con fondamentali macroeconomici solidi. Siamo inoltre aperti a esplorare una possibile nuova assegnazione di diritti speciali di prelievo (SDR) per tutti i membri del Fmi.

bce aiutare eurozona
La presidente della Bce Christine Lagarde (Twitter)

La BCE ha siglato accordi di swap line con alcune banche centrali dell’Ue per fornire liquidità in euro e sta valutando ulteriori richieste in linea con il suo mandato“. Lagarde ha aggiunto infine che la Bce “è pronta ad aumentare i programmi di acquisto e a modificarne la composizione nella misura necessaria e per tutto il tempo che servira’. Esplorera’ tutte le opzioni per sostenere l’economia in questa fase di shock“.

Articoli Correlati