TECHԑ PRIMO PIANO

L’anello di Apple potrebbe portare all’autenticazione biometrica

In futuro un anello smart potrebbe essere lanciato da Apple, per monitorare l’attività fisica e gestire diverse funzionalità, come da brevetto pubblicato dall’ufficio brevetti americano (Uspto) in cui viene descritto dall’azienda di Cupertino il funzionamento di un piccolo dispositivo da indossare al dito. L’anello è composto da un processore, un microfono, un modulo wireless e si avvale di sensori per la registrazione dei movimenti, oltre a una piccola superficie touch e una ghiera per l’accesso ad altre funzioni. Amazon di recente ha lanciato Echo Loop, un anello intelligente che include l’assistente virtuale Alexa. Offre più o meno le stesse funzionalità di un altoparlante intelligente ma va messo al dito. Quello di Apple potrebbe essere impiegato anche per l’autenticazione biometrica e quindi ipoteticamente per lo sblocco di un altro dispositivo Apple senza il bisogno di digitare password.

Loading...

Articoli Correlati