SPORTԑ PRIMO PIANO

L’Atalanta issa bandiera bianca a Zagabria: 4-0

ZAGABRIA. Una prima esperienza in Champions da dimenticare per l’Atalanta che sul campo della Dinamo Zagabria subisce quattro reti. I nerazzurri sono irriconoscibili e la Dinamo la strapazza. Per la squadra di Gasperini ci sarà tutto il tempo da riscattarsi, ma andrà sicuramente riveduto l’approccio al più importante dei tornei continentali.

La delusione di Gasperini dopo la brutta sconfitta a Zagabria

I nerazzurri entrano in campo e subiscono la spinta dei croati che al 10’ passano in vantaggio con Leovac. L’Atalanta fa appena a tempo a riassestarsi che la Dinamo la punisce ancora in velocità e con una combinazione molto bella conclusa in rete da Orsic. È lo stesso Orsic che al 42’ segna il terzo gol, primo tempo da incubo per Gomez e compagni. Nel secondo tempo Freuler e Masiello fuori per Pasalic e Malinosvki. Al 23’ la Dinamo cala il poker, tripletta di Orsic.

Loading...

Articoli Correlati