SCUOLAԑ PIEMONTEԑ PRIMO PIANO

Laurea in scrittura: da sogno a realtà con la scuola Holden

TORINO. Quando si sentirà nominare la Holden Academy, ogni scrittore avrà diritto a un sobbalzo da adesso in poi. Già, perché la Scuola Holden di Torino ha presentato il primo corso ufficiale di laurea in Scrittura.

Ogni tanto, nella storia della Scuola Holden, ci sono delle svolte, come colpi di sponda su un tavolo da biliardo. Il 23 gennaio 2019 è uno di quei momenti. […] La sfida che ci aspetta, nei prossimi anni, è colmare il ritardo imperdonabile che l’umanesimo ha accumulato rispetto al presente. Lo faremo insegnando ai nostri allievi ad allenare le abilità mentali che servono ad abitare il mondo di oggi e, volendo, a cambiarlo. Non che negli ultimi venticinque anni non l’abbiamo fatto: ma in questo preciso momento è necessario che diventi evidente in modo cristallino. Questo si legge sul sito della Holden.

La struttura privata italiana, fondata e diretta dal narratore Alessandro Baricco, sale agli onori divenendo l’unica sede europea che permette di conseguire una laurea triennale equipollente a quella in Discipline dell’arte, della musica e dello spettacolo. Di proprietà di quattro soci, Baricco, l’editore Carlo Feltrinelli, l’inventore di Eataly Oscar Farinetti, e Andrea Guerra, uno dei migliori manager d’Italia, con amministratore delegato Savina Neirotti, qui, dal 1994 a oggi si sono diplomati circa 1000 studenti.

Alessandro Baricco , Oscar Farinetti e Sergio Chiamparino

Il commento di Sergio Chiamparino, presidente della Regione Piemonte, non si è fatto attendere: «Dobbiamo avere Atenei che includano, e non escludano, e se vogliamo guardare al futuro, bisogna lavorare in questa direzione. Auguro alla nuova Holden Academy di saper insegnare anche un linguaggio che sia in grado di distinguere la fondamentale differenza che esiste tra cose e persone».

Durante il corso di laurea si studieranno greco antico, musica, programmazione informatica, e l’inglese di Shakespeare. Inoltre, saranno sette le discipline da padroneggiare: Armonia, Design della mente, Figure, Instabilità, Intensità, Linguaggi, e Sequenze. Alla Holden le studiamo perfezionando il gesto di scrivere, che le contiene tutte, e ripescando dalla tradizione umanistica tutto ciò che ci può servire a imparare più in fretta. Per cui sì, studiamo anche Cartesio, Palladio, Schumann, l’inglese di Shakespeare e il tennis di Federer, è il pensiero holdiano riportato sul sito.

Chi potrà frequentare i tre anni della Holden Academy? Studenti di età compresa tra i 18 e i 30 anni, che parteciperanno allo Scouting 2019, la campagna iscrizioni aperta fino al 30 settembre prossimo, con dieci giornate di test tra marzo e settembre. La frequenza è obbligatoria, e per la prima volta alla Holden ci saranno voti ed esami, a luglio, che dureranno una settimana. A disposizione 20 borse di studio, e altrettanti prestiti con lode.

Simona Cocola

Giornalista pubblicista torinese, ha iniziato a collaborare per la carta stampata nei primi anni dell'università, continuando a scrivere, fino a oggi, per diverse testate locali. Ha inoltre lavorato in una redazione televisiva, in uffici stampa, ha ideato una rubrica radiofonica, ed è autrice di due romanzi.

Articoli Correlati