SPORTԑ PRIMO PIANO

Lazio beffata nel finale dal Celtic: è ormai fuori dall’Europa

ROMA. Il Celtic fa il colpaccio all’Olimpico e mette nei guai i biancocelesti. Grande partenza dei padroni di casa, subito avanti grazie al solito Immobile, ma nel finale di primo tempo Forrest ristabilisce la parità. Nella ripresa il portiere Forster si supera in almeno tre interventi e, al 95′, Ntcham completa la rimonta e qualifica i suoi. Alla squadra di Inzaghi servirà ora un miracolo per passare il turno

LAZIO-CELTIC 1-2

LAZIO (3-5-2): Strakosha; Luiz Felipe, Vavro (82′ Berisha), Acerbi; Lazzari, Parolo, Leiva (58′ Luis Alberto), Milinkovic-Savic, Jony (58′ Lulic); Immobile, Caicedo. All. Inzaghi.
CELTIC (4-3-3): Forster; Elhamed (83′ Bitton), Jullien, Ajer, Hayes; Christie (77′ Ntcham), Brown, McGregor; Forrest (89′ Bauer), Edouard, Elyounoussi. All.: Lennon.
Reti: 7′ Immobile (L), 38′ Forrest (C), 95′ Ntcham (C).
Ammoniti: Caicedo (L), Brown (C).

Articoli Correlati