FINANZAԑ PRIMO PIANO

Le Borse asiatiche fra staticità, prudenza e leggeri aumenti

Le Borse cinesi aprono la seduta un poco mosse: l’indice Composite di Shanghai cede nelle prime battute lo 0,13%, a 3.308,16 punti, mentre quello di Shenzhen segna un rialzo dello 0,05%, a quota 2.244,26. La Borsa di Hong Kong apre la seduta poco mossa: l’indice Hang Seng segna nelle prime battute una flessione dello 0,05%, a 24.773,12 punti.

La Borsa di Tokyo avvia l’ultima seduta della settimana in leggero aumento, trainata dall’accelerazione delle piazze azionarie Usa, e lo stop alla fase di apprezzamento della divisa nipponica, con gli investitori che attendono l’ultimo dibattito presidenziale Usa.

L’indice di riferimento Nikkei avanza dello 0,38% a quota 23.562,54, con un guadagno di 88 punti. Sul mercato valutario lo yen si stabilizza sul dollaro a 104,80, e a un valore di 123,60 sull’euro.

Tags

Articoli Correlati