AMBIENTEԑ LOMBARDIAԑ PRIMO PIANO

Libera Università del Bosco: alla scoperta della natura in Brianza

Fondata nel 2017, la Libera Università del Bosco (Lub) sui Monti di Brianza fa parte di uno dei progetti della cooperativa sociale del Lecchese Liberi Sogni Onlus, che gestisce, tra gli altri, servizi educativi, culturali, e sociali, tra cui il Museo di Comunità e il Crazy-bosco. All’attivo ci sono oltre 30 proposte formative che spaziano dalle scienze naturali e ambientali alla land art, all’ecopsicologia, alla botanica, alla citizen science, e altri ancora. In collaborazione con Fondazione Cariplo e i Comuni di Airuno, Valgreghentino e Colle Brianza, la Lub si estende a tutta la provincia di Lecco, coinvolgendo bambini, giovani, adulti, famiglie, scuole, comuni ed enti locali, musei, associazioni, e cooperative.

Libera Università del Bosco
Foto pagina Facebook Libera Università del Bosco

Ciò che si vuole ristabilire è il rapporto con il territorio, riscoprendo antichi saperi, con lo scopo della Libera Università del Bosco di riportare bambini e le famiglie nella natura, avviando anche attività sostenibili. I corsi proposti riguardano quindi attività nel bosco, laboratori esperienziali, momenti alla scoperta di piante e animali, percorsi di benessere e crescita personale, ma anche occasioni conviviali nel bosco. Il 20 ottobre prossimo comincerà la nuova edizione di “Natura Maestra di Vita. Un anno insieme per cambiare con il bosco”, alla scoperta del bosco: nove mesi di lezioni teorico-pratiche in natura, rivolto a insegnanti, educatori, e appassionati.

Articoli Correlati