DAL MONDO

L’Iran respinge le accuse di Bolton “Sono ridicole, arrivano da nemici”

TEHERAN. Sono “ridicole” le affermazioni fatte oggi dal consigliere per la sicurezza nazionale Usa, John Bolton, che dagli Emirati arabi uniti ha accusato l’Iran di essere dietro ad attacchi subiti recentemente da quattro navi commerciali, tra le quali due petroliere saudite, nel Golfo di Oman, a sud dello Stretto di Hormuz.

Lo ha affermato il portavoce del ministero degli Esteri di Teheran, Abbas Mousavi. “Queste accuse ridicole non sono qualcosa di strano, visto che arrivano da due membri del ‘Gruppo B’ nemico dell’Iran”, ha aggiunto Mousavi. Del ‘Gruppo B’ fanno parte, secondo il ministro degli Esteri iraniano Mohammad Javad Zarif, lo stesso Bolton, il primo ministro israeliano Benyamin Netanyahu, il principe ereditario saudita Mohammad bin Salman e quello degli Emirati Mohammad bin Zayed.

Loading...

Articoli Correlati