FINANZA

Listini in affanno per le Borse di Asia e Pacifico, pesa l’incognita elezioni negli Usa

Borse di Asia e Pacifico in calo con i listini globali in affanno sulla nuova ondata di contagi per il Covid. Ad incidere sul mercato anche l’avvicinarsi delle presidenziali negli Stati Uniti mentre è emerso che Russia e Iran hanno ottenuto informazioni sulle liste elettorali americane che potrebbero supportare i loro sforzi di interferire sulle elezioni.

Tra le singole Piazze Tokyo chiude a -0,70% appesantita dall’apprezzamento dello yen, che pesa sul comparto dell’export, e dalla contrazione degli indici azionari statunitensi. Shanghai cede lo 0,35%, Shenzhen lo 0,40%, Seul lo 0,68% e Sydney lo 0,27%.

listini affanno

Negativi tanto i future sull’Europa quanto quelli su Wall Street. Per quanto riguarda i macro sotto la lente le vendite al dettaglio nel Regno Unito ma anche il rapporto della GfK sul clima fra i consumatori tedeschi. Dagli Stati Uniti le vendite di abitazioni esistenti.

Articoli Correlati