CRONACHEԑ PRIMO PIANOԑ TOSCANA

Livorno,”scompare” la statua di Bud Spencer

Dopo soli cinque mesi dall’inaugurazione trasloca definitivamente la statua di Bud Spencer, collocata nel controviale di viale Italia a Livorno. L’opera realizzata da Fabrizio Galli a dimensioni naturali (è alta 1,92 cm e pesa 125 kg) è ispirata a due famosi film girati nella cittadina toscana e interpretati dallo stesso attore, all’anagrafe Carlo Pedersoli: Bomber e Lo chiamavano Bulldozer.

Scena tratta dal film “Bomber” (Youtube)

La statua ritrae Bud Spencer nei panni di Bulldozer, ex stella del football americano, che decise di ritirarsi improvvisamente dalla carriera agonistica quando scoprì che le partite erano truccate. Nel film diventa allenatore di una squadra composta da giovani locali, alquanto strampalata e poco competitiva, che viene sfidata da alcuni soldati americani, molto più preparati in questo sport. L’opera fa inoltre riferimento alla pellicola Bomber in quanto ai piedi della statua c’è un borsone, dal quale fuoriescono due guantoni da boxe, oltre ad un casco da football americano.

statua bud spencer livorno
Statua di Bud Spencer (Facebook)

L’istallazione è stata rimossa dai tecnici del Comune e trasportata in un magazzino per essere restaurata dallo stesso autore. Misura d’urgenza necessaria a causa dell’esposizione ravvicinata al mare che ne ha provocato ingenti danneggiamenti alla copertura. Dello spostamento e del successivo restauro, sono stati avvisati anche i familiari di Bud Spencer. La statua rimarrà nel magazzino il tempo necessario per stabilire una nuova collocazione più consona al materiale con cui è stata costruita.

Norbert Ciuccariello

Loading...

Articoli Correlati