SPETTACOLIԑ PRIMO PIANO

Luciano Ligabue, sold out il live a Campovolo “30 anni in un giorno”

Il 12 settembre 100mila fortunati prenderanno parte all'evento che celebrerà i 30 anni di carriera del rocker di Correggio.

Il rocker di Correggio festeggerà i 30 anni di carriera, iniziata nel 1990 con l’uscita dell’album omonimo, nei quali ha creato brani che hanno fatto la storia della musica italiana e che hanno accompagnato intere generazioni come ‘Balliamo sul mondo‘, ‘Piccola stella senza cielo‘, ‘Urlando contro il cielo‘, ‘Ho messo via‘, ‘A che ora è la fine del mondo?‘, ‘Certe notti‘, ‘Tra palco e realtà‘, ‘Ho perso le parole‘ , ‘L’odore del sesso‘, ‘Una vita da mediano‘ , ‘Questa è la mia vita‘, ‘Tutti vogliono viaggiare in prima‘ , ‘L’amore conta, ‘Niente paura‘ , ‘Tu sei lei‘ , ‘Made in Italy‘, fino agli ultimi due singoli del 2019 ‘Certe donne brillano‘ e ‘Luci d’America‘.

Luciano Ligabue (Photo by Ray Tarantino)

Questa occasione speciale darà inoltre modo di inaugurare per la prima volta uno spazio totalmente nuovo e creato rigorosamente ad hoc per la musica con una capienza di massimo 100.000 spettatori e una pendenza del 5% per garantire una visuale e un’acustica ottimali. Gli organizzatori fanno sapere che nonostante si sia raggiunto così in anticipo il ‘sold out’, l’evento rimarrà in data unica, per permettere al pubblico di vivere un’esperienza irripetibile ed esclusiva.

L’annuncio social, firmato Luciano Ligabue, del raggiungimento del ‘sold out’ (Twitter)

Oltre ai tantissimi punti di ristorazione, RCF Arena Reggio Emilia al Campovolo ospiterà un’area giochi, un’area multimediale, un’area dove si potrà ripercorrere attraverso varie immagini la carriera di LIGABUE e ci sarà una ruota panoramica da dove il pubblico potrà godersi la festa dall’alto e con una visione a 360 gradi. Dal 2 marzo saranno disponibili su www.ligabue.com e www.friendsandpartners.it le informazioni relative ai parcheggi, alle modalità di accesso all’area concerto (in base alla tipologia di biglietto acquistato), al campeggio e ai treni speciali (A/R in giornata per Reggio Emilia).

Norbert Ciuccariello

Articoli Correlati